La buona giornata

La Mamma!

Il Vangelo del giorno a cura di don Vittorio Marelli

don Vittorio Marelli, sacerdote della Parrocchia dell’Annunciazione a Milano Affori:

Riflessioni al Vangelo del giorno secondo la liturgia ambrosiana

 

 

 

Giovedì 21/11/2019

Vangelo - (Mt 9,16-17)

Il Signore Gesù disse ai discepoli di Giovanni: «Nessuno mette un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio, perché il rattoppo porta via qualcosa dal vestito e lo strappo diventa peggiore. Né si versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti si spaccano gli otri e il vino si spande e gli otri vanno perduti. Ma si versa vino nuovo in otri nuovi, e così l’uno e gli altri si conservano».

Riflessioni

Abbiamo da pochi giorni iniziato il tempo di Avvento e sicuramente molti di noi hanno fatto propositi o si sono presi degli impegni o si sono ripromessi di fare dei fioretti.

Anch’io l’ho fatto.

E mi sono detto: perché lo faccio? Quale desiderio mi spinge?

Eh sì, perché mi rendo conto che il mio fare propositi o prendere impegni è fatto con lo spirito sbagliato di voler mettere lì qualche pezzo di stoffa grezzo – tanto per dirmi o far vedere che sono bravo – e non con il desiderio di voler cambiare veramente la mia vita, il mio vestito.

Perché?

Perché è più comodo e meno faticoso cucire una pezza piuttosto che tagliare e cucire un vestito nuovo. Ma, pensandoci bene, penso che la differenza la faccia non tanto la minor fatica ma la carenza di amore. È l’amore che spinge alla conversione autentica e radicale.

Che dire allora?

Signore, aumenta la mia fede. Abbi pazienza se ancora mi accontento di mettere qualche pezza qua e là sul vestito della mia vita. Alimenta in me il desiderio di rinnovarmi in profondità. Amen.